Storia

Oudewater e la pesa delle streghe

Oudewater nel XVII secolo

Fondata nell’VIII-IX secolo come insediamento tra i fiumi Hollandse IJssel e Lange Linschoten, Oudewater ricevette diritti cittadini dal vescovo di Utrecht nel 1265. Fece parte del principato vescovile di Utrecht fino al 1280, quando passò al Contea d’Olanda. Durante la Guerra degli Ottant’anni (1568-1648) per l’indipendenza dei Paesi Bassi dal dominio spagnolo, Oudewater si schierò con i ribelli e nel 1572 riconobbe Guglielmo d’Orange come statolder. Nonostante i tentativi di quest’ultimo di evacuare il centro abitato in vista di un imminente attacco degli Spagnoli, gli abitanti si rifiutarono di seguire gli ordini e la città soffrì pesanti conseguenze, che sfociarono nel cosiddetto “massacro di Oudewater”. La commemorazione del massacro si tiene il 7 agosto di ogni anno.

De Oudewaterse Moord, Dirck Stoop (1645)

La città si distinse a partire dal XV fino al XVIII secolo per la presenza di una “pesa delle streghe”: eccezionalmente rispetto al resto d’Europa, qui chi era accusato di stregoneria poteva salire sulla pesa pubblica e ricevere un certificato con cui si poteva provare di non essere una strega. Era infatti credenza comune nel Medioevo che le streghe, essendo capaci di volare, dovessero essere più leggere di una persona normale. La gente arrivava anche dalla Francia e dalla Germania per usufruire della pesa di Oudewater, che salvò la vita a moltissime persone. Nessuno, infatti, ha mai fallito il test!

La pesa di Oudewater nell’ingresso del museo

All’interno del museo della pesa, oltre a una sala in cui si possono ascoltare le storie di tre personaggi coinvolti in accuse di stregoneria e visionare alcuni documenti ed oggetti storici, è presente tutt’oggi la pesa storica, su cui si può essere pesati e ricevere il certificato come souvenir.

Oudewater dispone inoltre di un museo cittadino, un museo della corda e un museo delle bambole. Per quanto curioso, il museo della corda nasce dal fatto che la produzione di corde sia stata una delle pricipali fonti di reddito del paese dal XVII fino al XX secolo!

I cordai di Oudewater

Al giorno d’oggi Oudewater è una cittadina relativamente piccola ma molto pittoresca incorniciata dal verde e lontana dalla frenesia di grandi città come Utrecht, Amsterdam, L’Aia o Rotterdam; sebbene si trovi solamente a 30-40 km da queste, infatti, fa parte del contesto del cosiddetto Het Groene Hart ‘il cuore verde’, la regione rurale che circonda le grandi città nederlandesi e che può offrire meravigliosi paesaggi naturali. Sicuramente una tappa da tenere a mente se si visitano i Paesi Bassi!

Bibliografia

Blake, Jeanette & Marlies Remmert (2009). Museum de Heksenwaag: Ontdek de Magie van Oudewater!. Oudewater: Stichting Museum de Heksenwaag.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s